Codice Rosso: approvato definitivamente dalla Camera il ddl sulla violenza domestica o di genere

Redazione Scientifica
08 Settembre 2023

Via libera definitivo dell'Aula della Camera al ddl per l'avocazione delle indagini per i delitti di violenza domestica o di genere. Il testo è stato approvato a Montecitorio con 200 voti a favore, nessun contrario e 61 astenuti.

La Camera ha approvato definitivamente la proposta di legge che introduce un'ulteriore ipotesi di avocazione delle indagini preliminari da parte del Procuratore Generale presso la Corte d'appello, nel caso in cui il P.M. non abbia la possibilità di sentire la vittima entro 3 giorni dalla denuncia.

Lo stesso Procuratore Generale potrà acquisire con cadenza trimestrale dalle procure della Repubblica del distretto i dati sul rispetto del termine fissato dall'art. 362, comma 1-ter c.p.p. e sarà suo onere inviare al Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione una relazione almeno semestrale.

Per approfondire leggi C. Parodi Audizione delle persone offese in caso di violenza domestica e potere di avocazione del procuratore generale su IUS Penale (ius.giuffrefl.it).

*Fonte: DirittoeGiustizia