Abuso di posizione dominante: la Commissione UE vieta l’acquisizione di una piattaforma di prenotazione dei voli da parte di una nota agenzia di viaggi online

La Redazione
25 Settembre 2023

La Commissione europea (Comunicato Stampa del 25 settembre 2023), a seguito di un'indagine avviata nel novembre 2022, ha vietato, ai sensi del regolamento (CE) n. 139/2004 sulle concentrazioni, il progetto di acquisizione di una piattaforma svedese da parte di una nota agenzia di viaggi online olandese per abuso di posizione dominante e pratiche escludenti.

Entrambe sono fornitori leader nell’intermediazione dei servizi di viaggio: la seconda, olandese, opera soprattutto nel settore dei servizi per la prenotazione di hotel, mentre la prima, svedese, in quello dei voli.

Questa, infatti, sfruttando la propria posizione dominante detenuta nei mercati dei servizi di volo mirerebbe a estendere il proprio potere anche nell’offerta di altri servizi turistici, come quelli della prenotazione di hotel ed auto, ai danni delle agenzie di viaggio e dei consumatori.

La pratica escludente si concreterebbe nell’ostacolare le agenzie di viaggio a vendere biglietti direttamente dal proprio sito e consentendone l’acquisto alle sole agenzie accreditate tramite piattaforma GDS a condizioni peggiorative in termini di prezzo, di ampiezza dell’offerta e di gestione post-vendita del biglietto.