Nomina nella commissione giudicatrice di soggetti operanti presso l’amministrazione destinata a fruire delle prestazioni oggetto dell’appalto

Redazione Scientifica
Redazione Scientifica
07 Febbraio 2017

In relazione alla norma che prevede limiti e condizioni in ordine alla nomina nelle commissioni giudicatrici di soggetti esterni rispetto alla stazione appaltante...

In relazione alla norma che prevede limiti e condizioni in ordine alla nomina nelle commissioni giudicatrici di soggetti esterni rispetto alla stazione appaltante, è legittima la designazione di soggetti operanti non direttamente presso quest'ultima, sibbene presso le amministrazioni che saranno destinate a fruire delle prestazioni oggetto dell'appalto, non potendo queste considerarsi soggetti terzi rispetto alla stessa stazione appaltante (cfr. Cons. St., Sez. III, 12 dicembre 2014, n. 6114).