Il possesso di un DURC regolare è condizione necessaria e sufficiente ad attestare la sussistenza del requisito della regolarità contributiva

Redazione Scientifica
13 Dicembre 2019

Nel vigente assetto normativo, il possesso di un DURC regolare è condizione necessaria e sufficiente ad attestare la sussistenza del requisito della regolarità contributiva.

Nel vigente assetto normativo, il possesso di un DURC regolare è condizione necessaria e sufficiente ad attestare la sussistenza del requisito della regolarità contributiva. Ciò comporta che in presenza di un documento favorevole la Stazione Appaltante non potrebbe disattendere le risultanze dello stesso e ritenere insussistente il requisito della regolarità contributiva; né il Giudice Amministrativo potrebbe, per altro verso, ritenere l'aggiudicazione illegittima.