Anche l’illecito antitrust rientra nella nozione di errore nell’esercizio dell’attività professionale degli operatori economici

Redazione Scientifica
24 Dicembre 2019

La nozione di “errore nell'esercizio della propria attività professionale” suscettibile di incidere sulla credibilità professionale dell'operatore economico...

La nozione di “errore nell'esercizio della propria attività professionale” suscettibile di incidere sulla credibilità professionale dell'operatore economico ai fini della partecipazione alle procedure per l'affidamento degli appalti pubblici costituisce oggetto di un'interpretazione ampia, non limitata ai soli inadempimenti e condotte negligenti commessi nell'esecuzione di un contratto pubblico, con conseguente inclusione anche delle violazioni accertate e sanzionate dall'Autorità Nazionale Garante della Concorrenza con un provvedimento confermato in sede giurisdizionale, con la precisazione che tale determinazione non può comportare una esclusione automatica, in quanto, conformemente al principio di proporzionalità, si impone lo svolgimento di una valutazione specifica e concreta del comportamento dell'operatore economico interessato da parte delle Amministrazioni aggiudicatrici.