Qualificazione del consorzio stabile nell'appalto di servizi: differenze rispetto all'appalto di lavori

Redazione Scientifica
22 Luglio 2021

Nell'appalto di servizi, la qualificazione del consorzio stabile si ottiene sommando i requisiti posseduti dalle imprese...

Nell'appalto di servizi, la qualificazione del consorzio stabile si ottiene sommando i requisiti posseduti dalle imprese designate come esecutrici in sede di gara: ciò perché è l'art. 47, comma 2, del Codice degli appalti che, a sua volta, prevede come i consorzi stabili possano utilizzare sia i requisiti di qualificazione maturati in proprio sia quelli posseduti dalle singole imprese consorziate designate per l'esecuzione delle prestazioni, a differenza dell'appalto di lavori ove il consorzio stabile consegue una qualificazione propria tramite il rilascio da parte di un organismo di attestazione di un proprio certificato Soa, nel quale vengono sommate le categorie e classifiche possedute dalle consorziate anche non esecutrici.