Cessione di partecipazioni e mutamento dell'atto costitutivo

La Redazione
06 Settembre 2023

Il Tribunale di Torino si pronuncia sulla validità del patto parasociale con cui il socio di una s.r.l. si impegna a cedere le partecipazioni societarie, analizzando in particolare gli effetti di tale contratto di cessione sull'oggetto sociale della società stessa.

Il contratto, contenuto in un patto parasociale, di cessione di partecipazioni, quand'anche rappresentanti la parte più cospicua del patrimonio sociale, non implica per ciò solo e in ogni caso una "sostanziale modificazione dell'atto costitutivo e dei diritti dei soci" e non viola, pertanto, il disposto di cui all'art. 2479, comma 2, n. 5, c.c.

La prova dell'oggetto sociale e dell'attività della società cedente, nonché dell'impatto su tali aspetti della programmata cessione, è essenziale al fine di vagliare l'eventuale violazione dell'art. 2479 c.c.