È legittima l'applicazione del CCNL Multiservizi a sorveglianti e portieri imposto dall'Ispettorato del lavoro?

14 Settembre 2023

A mezzo di tale pronuncia il TAR boccia l'INL: l'applicazione del CCNL Multiservizi a sorveglianti e portieri non è legittima.

Non è legittima l'applicazione a sorveglianti e portieri del CNL Multiservizi ,in luogo di quello per dipendenti di istituti e imprese di vigilanza privata e servizi fiduciari, in quanto, secondo la legge il trattamento complessivo minimo da garantire ai lavoratori è quello previsto dal CCNL comparativamente più rappresentativo nel settore, che funge da parametro esterno di commisurazione della proporzionalità e della sufficienza del trattamento economico da corrispondere al socio lavoratore ai sensi dell'articolo 36 Cost.

In tal modo si impedisce l'applicazione al socio lavoratore di una cooperativa di un contratto collettivo pirata (ovvero sottoscritto da organizzazioni sindacali minoritarie e quindi poco rappresentative), o l'applicazione di un contratto collettivo non pertinente rispetto al settore di attività in cui opera la predetta cooperativa.