Navigator: quale configurazione normativa per tale tipologia di contratto di lavoro?

06 Dicembre 2023

Il Tribunale di Torino affronta il tema della natura del rapporto di lavoro dei navigator. La specialità della cornice normativa dei contratti di lavoro dei navigator induce a ritenere non applicabile l'art. 1 comma 2 d.lgs. n. 81/2015, in quanto disposizione generale anteriore rispetto all'art. 12 d.l. 4/2019.

In merito alla configurazione normativa dei contratti dei navigator ed alla loro esecuzione, appare evidente come i rapporti di collaborazione si siano attuati mediante prestazioni di lavoro esclusivamente personali e continuative; il coordinamento della prestazione da parte del committente, ancorché non rivolto in particolare a determinare tempi e luoghi di lavoro, si è visto essere stato anche intenso nella predeterminazione di linee guida operative, e risponde ad una espressa indicazione della disciplina speciale dettata dalla legge per questa particolare tipologia di collaborazioni autonome.

La specialità della cornice normativa dei contratti dei navigator induce a ritenere non applicabile l'art. 1 comma 2 D.Lgs. 81/2015, in quanto disposizione generale anteriore rispetto all'art. 12 d.l. 4/2019 (conv., con modif., in l. n. 26/2019).