Pattuizione del tasso di interesse debitore in un contratto di apertura di credito

Studio Mascellaro Fanelli
12 Dicembre 2023

In un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo intrapreso da un correntista, il Tribunale di Trapani si è pronunciato in materia di apertura di credito e pattuizione del tasso di interesse.

È valido il tasso di interesse debitore pattuito nel contratto di conto corrente antecedente (di tre giorni) al contratto di apertura di credito in conto corrente, se quest’ultimo è privo della indicazione del tasso.

Il contratto di conto corrente oggetto di lite si pone in rapporto di necessaria complementarietà con la concessione del fido.