Competenza alla nomina del custode in caso di sequestro conservativo su quote di s.r.l.

La Redazione
La Redazione
27 Gennaio 2017

In caso di sequestro conservativo su quote di s.r.l. la nomina del custode è necessaria, ex lege, atteso che il diritto di voto e gli altri diritti amministrativi devono essere esercitati, e artt. 2352 e 2471-bis c.c., da tale organo.

In caso di sequestro conservativo su quote di s.r.l. la nomina del custode è necessaria, ex lege, atteso che il diritto di voto e gli altri diritti amministrativi devono essere esercitati, ex artt. 2352 e 2471-bis c.c., da tale organo.

La competenza alla nomina spetta al giudice che ha emanato il provvedimento cautelare di sequestro.