Cessione di farmacia comunale e "sorte" del commesso

La Redazione
La Redazione
30 Gennaio 2017

Il dipendente del Comune, assunto con qualifica di commesso di farmacia, ha diritto ad essere riassorbito nel personale di ruolo del Comune stesso, a seguito dell'affidamento definitivo del servizio di farmacia ad un privato ...

Il dipendente del Comune, assunto con qualifica di commesso di farmacia, ha diritto ad essere riassorbito nel personale di ruolo del Comune stesso, a seguito dell'affidamento definitivo del servizio di farmacia ad un privato (come nella specie previsto dall'accordo sindacale, teso a regolamentare proprio la sorte dei rapporti di lavoro all'esito della cessione della farmacia comunale).