Banca d'Italia, Ivass e Consob aggiornano l’elenco dei conglomerati finanziari

05 Dicembre 2019

Secondo le previsioni dell'Accordo di Coordinamento del 31 marzo 2006, Banca d'Italia, Ivass e Consob hanno aggiornato al 31 dicembre 2018 l'elenco dei conglomerati finanziari italiani...

Secondo le previsioni dell'Accordo di Coordinamento del 31 marzo 2006, Banca d'Italia, Ivass e Consob hanno aggiornato al 31 dicembre 2018 l'elenco dei conglomerati finanziari italiani, ossia di quei gruppi societari che svolgono attività in misura significativa sia nel settore assicurativo sia in quello bancario e/o dei servizi di investimento.

L'elenco al 31 dicembre 2018 comprende 3 conglomerati finanziarisottoposti a vigilanza supplementare già dall'anno precedente.

Banca d'Italia mantiene il ruolo di autorità coordinatrice su un conglomerato a guida bancaria (Mediolanum) che include istituzioni non qualificabili come significative, l'Ivass sui 2 a guida assicurativa (Generali e Unipol).

L'elenco non comprende i conglomerati finanziari con istituzioni significative, la cui identificazione spetta alla Banca Centrale Europea nell'ambito del Meccanismo di Vigilanza Unico.