Soglia di indebitamento e poteri del tribunale

La Redazione
09 Dicembre 2019

La soglia dell'indebitamento ex art. 15, ultimo comma, l.fall., costituisce un presupposto del fallimento, non un fatto impeditivo, il cui onere probatorio grava non sul debitore resistente , ma sull'istante, potendo il Tribunale...

La soglia dell'indebitamento ex art. 15, ultimo comma, l.fall., costituisce un presupposto del fallimento, non un fatto impeditivo, il cui onere probatorio grava non sul debitore resistente, ma sull'istante, potendo il Tribunale, in sede di istruttoria prefallimentare, effettuare solo un accertamento incidentale della fondatezza della ragione di credito del ricorrente e non, invece, disporre d'ufficio una attività istruttoria su presupposti vincolanti rispetto alla dichiarazione di fallimento.