Nessuna sanzione in assenza di pregiudizio alle ragioni dell'Erario

La Redazione
12 Dicembre 2019

La violazione formale non punibile, ossia la violazione meramente formale, deve rispondere a due concorrenti requisiti...

La violazione formale non punibile, ossia la violazione meramente formale, deve rispondere a due concorrenti requisiti:

a) non deve arrecare pregiudizio all'esercizio delle azioni di controllo;

b) non deve incidere sulla determinazione della base imponibile dell'imposta e sul versamento del tributo.

In mancanza di uno dei due, la violazione ha natura sostanziale.