Verifica del nesso causale e criterio del più probabile che non

Redazione Scientifica
31 Dicembre 2019

In tema di responsabilità civile, deve rilevarsi come la verifica del nesso causale fra condotta omissiva e fatto dannoso si sostanzia nell'accertamento della probabilità del conseguimento del risultato idoneo ad evitare il rischio specifico di danno..

In tema di responsabilità civile, deve rilevarsi come la verifica del nesso causale fra condotta omissiva e fatto dannoso si sostanzia nell'accertamento della probabilità del conseguimento del risultato idoneo ad evitare il rischio specifico di danno e tale giudizio deve fondarsi sul criterio del più probabile che non; nel caso di specie appare probabile che il guard rail con altezza superiore avrebbe potuto contenere l'urto del mezzo, con forse altro esito del sinistro.