Bonus facciate: vale per i parapetti e la relativa illuminazione?

Redazione scientifica
20 Luglio 2021

In relazione all'installazione di corpi illuminanti a soffitto, qualora si tratti di opere accessorie e di completamento dell'intervento sulle facciate esterne nel suo insieme, i cui costi sono strettamente collegati alla realizzazione dell'intervento stesso, il bonus facciate spetta nel caso in cui tali interventi si rendessero necessari per motivi "tecnici" (principio analogo a quanto indicato con Risp. AE 3 novembre 2020 n. 520).

È quanto affermato dall'AE in risposta a un interpello riguardante dei lavori di restauro dei parapetti dei balconi di un hotel. Nella fattispecie l'istante vorrebbe intervenire sui parapetti dei balconi, che attualmente sono costituiti da ringhiere metalliche e parti in vetro, ed inoltre prevedere l'illuminazione dei balconi con corpi illuminanti da posizionare a soffitto o a parete. Ai fini della detrazione, se per i lavori sui parapetti non ci sono restrizioni, trattandosi di elementi costitutivi del balcone stesso, per i lavori riguardanti l'illuminazione occorrono dei motivi "tecnici" desumibili, tra l'altro, dai documenti di progetto degli interventi nel loro complesso.

Fonte: mementopiù.it