Nessun raddoppio dei termini di accertamento per le violazioni IRAP

La Redazione
03 Agosto 2021

Per le violazioni ai fini Irap non è applicabile la disciplina relativa al raddoppio dei termini di accertamento.

Per le violazioni ai fini Irap non è applicabile la disciplina relativa al raddoppio dei termini di accertamento.

Questa imposta non è, infatti, ricompresa dal d.lgs. n. 74/2000 tra quelle che configurano un reato penale tributario e ritenere diversamente contrasterebbe anche con il divieto previsto a livello costituzionale di analogia in ambito penale.