Revoca d'urgenza e inaudita altera parte del liquidatore inerte e irreperibile

La Redazione
La Redazione
10 Agosto 2021

Può essere disposta, in via d'urgenza e inaudita altera parte la revoca del liquidatore di una s.r.l., una volta accertato il fumus della domanda di merito attinente alla revoca per giusta causa, dovuta all'inerzia del liquidatore, e del periculum, dato il presumibile perdurare medio tempore ...

Può essere disposta, in via d'urgenza e inaudita altera parte la revoca del liquidatore di una s.r.l., una volta accertato il fumus della domanda di merito attinente alla revoca per giusta causa, dovuta all'inerzia del liquidatore, e del periculum, dato il presumibile perdurare medio tempore della di per sé pregiudizievole inerzia del liquidatore (nel caso di specie, il Tribunale ha ritenuto sussistente i requisiti del fumus, considerata la documentata inerzia del liquidatore, quanto ai suoi compiti in particolare di redazione dei bilanci annuali di liquidazione, inerzia aggravata dalla sua concreta irreperibilità all'indirizzo anagrafico e a quello risultante agli atti sociali, e del periculum, non potendo i soci ricorrenti rimediare all'inerzia del liquidatore ai sensi dell'art. 2479 c.c., in quanto lo statuto della società prevede che per la convocazione dell'assemblea per la revoca del liquidatore un quorum deliberativo irraggiungibile).