UIF: Report sulle segnalazioni di operazioni sospette

La Redazione
12 Agosto 2021

L'Unità di Informazione Finanziaria di Banca d'Italia ha pubblicato la Newsletter n. 4/2021, contenente un aggiornamento sulle segnalazioni di operazioni sospette nel primo semestre del 2021.

L'Unità di Informazione Finanziaria (UIF) di Banca d'Italia ha pubblicato la Newsletter n. 4/2021, contenente un aggiornamento sulle segnalazioni di operazioni sospette nel primo semestre del 2021.

Continua il trend crescente delle segnalazioni di operazioni sospette (SOS) ricevute dall'Unità: da gennaio a giugno 2021 sono state 70.157, con un incremento del 32,5% rispetto all'anno precedente. L'incremento ha interessato sia le segnalazioni di riciclaggio sia quelle di finanziamento del terrorismo; gli importi delle operazioni segnalate hanno sfiorato i 44 miliardi di euro, di cui circa 40 miliardi quelli relativi alle operazioni effettivamente eseguite.

Tra le attività dell'UIF dello scorso semestre, inoltre, la Newsletter ricorda l'emanazione, in data 11 febbraio, di una Comunicazione sulla prevenzione della criminalità finanziaria nell'emergenza da Covid-19, nella quale sono stati portati all'attenzione dei soggetti obbligati nuovi fattori di rischio ed elementi di attenzione, anche sintomatici di operatività illecite emerse nella pandemia (su cui si veda il precedente contributo, in questo portale).