Coordinamento e programmazione del personale ispettivo INL: indicazioni operative

La Redazione
La Redazione
27 Gennaio 2017

L'INL, con la Circolare n. 2/2017 del 26 gennaio, fornisce indicazioni operative sul coordinamento e sulla programmazione dell'attività di vigilanza svolta dal personale ispettivo. Le indicazioni troveranno applicazione dall'1 febbraio 2017, fermo restando il perfezionamento dell'iter procedimentale del D.M. del 28 dicembre 2016.

Con la Circolare n. 2/2017 del 26 gennaio l'INL ha fornito le indicazioni operative, sotto il profilo logistico, di coordinamento e di programmazione dell'attività di vigilanza. Tali indicazioni saranno applicate a partire dal 1° febbraio 2017. Resta ferma l'organizzazione degli Uffici secondo le vigenti disposizioni di cui al D.D. 3 luglio 2015.

L'attività di vigilanza è realizzata prevalentemente in «servizio esterno», pertanto presso gli Ispettorati si adotteranno idonee soluzioni allocative del personale ispettivo. Gli Uffici territoriali dovranno dedicare una o più Aree alla vigilanza previdenziale assicurativa. Il coordinamento sarà assicurato dai soggetti incaricati che si riuniranno periodicamente per condividere le eventuali criticità. In conclusione, la Circolare riporta l'attività di monitoraggio che verrà effettuata sugli effetti delle prime indicazioni.