Fondo di solidarietà delle Assicurazioni: modalità d’accesso e istruzioni

La Redazione
La Redazione
07 Febbraio 2017

Con Circolare n. 25/2017, pubblicata nella giornata di ieri, l'INPS ha descritto modalità di accesso e disciplina delle prestazioni ordinarie erogate dal Fondo di solidarietà delle imprese assicuratrici e delle società di assistenza, mettendo in evidenza le novità normative introdotte dal D.Lgs. n. 148/2015.

Con Circolare n. 25/2017, pubblicata nella giornata di ieri, l'INPS ha descritto modalità di accesso e disciplina delle prestazioni ordinarie erogate dal Fondo di solidarietà delle imprese assicuratrici e delle società di assistenza, che assicura una tutela a sostegno del reddito, sia in costanza di rapporto di lavoro, a seguito di sospensione o riduzione dell'attività lavorativa, sia in caso di cessazione dello stesso, a favore dei lavoratori dipendenti dalle imprese assicuratrici e delle società di assistenza.

Dopo aver descritto tipologia, condizioni di accesso e beneficiari delle prestazioni, la Circolare in commento fornisce le istruzioni amministrative e operative relative alle prestazioni ordinarie (assegno ordinario e finanziamento di programmi formativi) erogate dal Fondo, mettendo in rilievo le principali modifiche normative intervenute a seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs. n. 148/2015.

In particolare, sono analizzati i seguenti aspetti:

  • Programmi formativi
    - Criteri e modalità di accesso
    - Modalità di presentazione della domanda di intervento
    - Elementi della domanda
    - Misura e durata del finanziamento
    - Modalità di finanziamento dell'intervento formativo e modalità operative
  • Assegno ordinario
    - Cause di intervento
    - Criteri e modalità di accesso
    - Misura della prestazione
    - Durata dell'intervento
    - Contribuzione correlata
    - Contributo addizionale
    - Assegno ordinario e attività di lavoro
    - Assegno ordinario e altre prestazioni
    - Termini e modalità di presentazione della domanda
    - Pagamento delle prestazioni
    - Disciplina dell'assegno ordinario in caso di superamento del tetto aziendale